con Sarah Jane Morris, in trio con Tim Cansfield e Tony Remy alle chitarre, e i 50 bambini del Minicoro Monterosso di Bergamo
Erbusco (Bs), Chiesa Parrocchiale Santa Maria Assunta
giovedì 8 dicembre 2016, ore 21.00


Grande protagonista del tradizionale concerto di Natale dell’Associazione culturale Claudio Moretti è Sarah Jane Morris, poliedrica artista dalla voce inconfondibile che ritorna a Erbusco assieme a due grandi chitarristi: Tim Cansfield, che vanta  collaborazioni con Elton John, Annie Lennox, Bee Gees, Seal, Swing Out Sister, Terence Trent D’Arby, Lisa Stansfield e Jonathan Butler, e Tony Remy eccellente partner musicale di artisti del livello di Sting, Herbie Hancock, Jack Bruce, Jazz Crusaders e Pee Wee Ellis.

Il concerto della cantante inglese rappresenta un appuntamento imperdibile per gli appassionati di buona musica: la sua voce splendida, che riesce a toccare le tonalità basse per incarnare lo spirito “black”, una serata magica, con le suggestioni di chitarre acustiche e note che toccano il Soul, il Blues, il Pop e lo Smooth jazz; ma diventa anche una spinta per tendere “Le nostre mani” verso le popolazioni che, durante il terremoto del 24 agosto scorso, hanno visto sgretolarsi in pochi secondi le loro abitazioni, i loro sogni e le loro aspirazioni. Le nostre mani, mani che lavorano, che costruiscono, ma che si stringono anche in segno di solidarietà e vicinanza verso chi è stato colpito così duramente.

Il concerto sarà impreziosito, inoltre, dalla partecipazione dei 50 bambini del Minicoro Monterosso di Bergamo che, oltre a regalarci brani del loro repertorio natalizio, accompagneranno Sarah Jane Morris nell’esecuzione del brano We’ll bring you love, eseguito in prima mondiale a Roma, lo scorso 29 aprile durante il giubileo dei rotariani, per contribuire all’eradicazione della polio. Le offerte raccolte durante la manifestazione saranno devolute per un progetto a favore dei bambini residenti nelle zone terremotate.

La serata sarà anche l’occasione per presentare al pubblico le iniziative benefiche per il prossimo anno, per ricordare quanto realizzato, nel corso del 2016, dall’Associazione culturale Claudio Moretti, e, naturalmente per porgere a tutti i più sentiti auguri di Buone Feste e i più sentiti ringraziamenti a chi da sempre sostiene e condivide i progetti dell’Associazione culturale Claudio Moretti.

 

Sponsor (prova)